E’ un ciclo di pitture e sculture che dal 2016 al 2019 sono state esposte in numerose mostre personali e collettive sia in Italia che all’estero.
I vuoti ricavati dall’asportazione del materiale divengono veri e propri ambienti dove la condizione psicologica del soggetto si manifesta attraverso la sua espressione corporea.

Lascia un commento